Eventi & News

Case History: il sistema Infyniti rende più “green” la pulizia delle sedi delle Agenzie delle Entrate in Campania!

Dal 1 maggio le pulizie di dodici sedi del Fisco sparse nelle principali città della regione sono svolte dalla Cooperativa La Pulita,  che ha sviluppato un’importante partnership con il rivenditore MB Cleaning e l’azienda produttrice ARCO Chimica all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’eccellenza del servizio.

“La nostra scelta”, spiega Vincenzo Terrone, legale rappresentante della cooperativa ”, è risultata vincente sul piano dell’efficacia dei prodotti detergenti e della sostenibilità energetica, in quanto il Sistema Infyniti ha consentito  di diminuire  al massimo il consumo di plastica e imballaggi,  rendendo minimo l’impatto ambientale degli interventi di pulizia”. 

 

Infyniti, il sistema di ricarica infinita  prodotto da ARCO Chimica che propone un’ampia gamma di detergenti,  concentrati in caps monodosi,   è il protagonista nei cantieri di dodici sedi dell’Agenzia delle Entrate della regione Campania dove lavorano ogni giorno, a partire dal primo maggio 2017, i 134 lavoratori dipendenti della Cooperativa La Pulita & Service s.c.ar.l.,  impresa di servizi con sede legale ed operativa a Andria, in Puglia. “Siamo partiti”, spiega il legale rappresentante Vincenzo Terrone, “nel 1982, operando nell’ambito dell’igiene ambientale, aree verdi, disinfestazione, facchinaggio, portierato e facility management; attualmente la cooperativa  è certificata Uni En Iso 9001:2008;   Uni En Iso 14001:2004;   Ohsas HSAS 18001:2007 e Sa 8000. La nostra”, aggiunge”,  “è una realtà dinamica,  in costante espansione, che lo scorso anno ha maturato un incremento di fatturato pari al 38%,  allargando il proprio campo d’azione a trecentosessanta gradi: dalla pulizia di ambienti civili e industriali, alla manutenzione degli immobili, sia pubblici che privati, con interventi caratterizzati da contenuti tecnologici all’avanguardia e dagli elevati  standard qualitativi”. Non a caso, perciò, La Pulita si è brillantemente aggiudicata la  gara d’appalto indetta  dall’Agenzia delle Entrate della Campania per la pulizia degli uffici dislocati non solo in tutte nei capoluoghi delle  province della regione – Napoli, Caserta, Avellino, Benevento, Salerno – ma anche in altri importanti Comuni,  come Nola e Casoria. “Siamo risultati vincitori di questo appalto green”, spiega Terrone, “grazie a tutta una serie di preziosi plus di cui il sistema  Infyniti costituisce senz’altro  il fiore all’occhiello. A livello nazionale, infatti,  l’Agenzia delle Entrate aveva impostato  una gara d’appalto chiedendo che nelle pulizie venissero impiegati prodotti specifici, in possesso di tutte le necessarie  certificazioni, in primis quella Ecolabel, e poi carrelli in plastica riciclata e tanti altri aspetti che, giustamente,  sono stati vagliati in maniera assai rigorosa in fase d’aggiudicazione. Prima dell’avvio dell’appalto”, prosegue, “ci siamo incontrati con il nostro partner Maurizio Binetti, amministratore unico di MB Cleaning, dinamica azienda pugliese operante nel  professional cleaning  rivenditrice dei prodotti marchiati ARCO Chimica. Lavorando insieme, col capitolato in mano,  grazie a al Sistema Infyniti,  siamo stati in grado di  quantificare la resa al metro quadro dell’intervento di pulizia, specificando anche altri aspetti di grande rilievo, ovvero: che numero di monodose di detergente sarebbero servite per la pulizia quotidiana e mensile di ogni singola sede; quanti lavaggi delle pavimentazioni e spolverature erano necessarie alla settimana. Abbiamo anche concordato il quantitativo di detergente confezionato in capsule  che entro il 5 di ogni mese MB cleaning avrebbe dovuto fornire ad ogni cantiere presso le varie sedi Campane dell’Agenzia delle Entrate. La nostra scelta”, conclude Terrone”, è risultata vincente sul piano dell’efficacia dei prodotti detergenti e della sostenibilità energetica, in quanto il Sistema Infyniti ha consentito di  diminuire   al massimo il consumo di plastica e imballaggi rendendo minimo l’impatto ambientale degli interventi di pulizia”.

 

I PUNTI DI FORZA DEL  SERVIZIO OFFERTO

Gianmarino Biancofiore, coordinatore tecnico della Cooperativa La Pulita e responsabile dei dodici cantieri, con alle spalle tanti anni di attività nel settore, approfondisce volentieri alcuni aspetti di questa interessante esperienza. “Il lavoro che ci è stato assegnato”, esordisce, “è  circoscritto all’ambito delle pulizie civili e prevede la pulizia degli uffici, e quella – compresa la  relativa disinfezione – dei servizi igienici, con appositi trattamenti battericidi e l’impiego di schiumogeni per abbattere le cariche batteriche  presenti al loro interno. Sporadicamente, è prevista anche la pulizia degli archivi e dei terrazzi”. Una prima riflessione riguarda la delicatezza dell’incarico all’interno di un ente le cui  sedi che, per vari motivi, richiedono un intervento assai accurato e riservato. “Ovviamente”, precisa Biancofiore, “le nostre maestranze, oltre ad essere particolarmente addestrate sul piano professionale, sono tenute a non familiarizzare con il personale degli uffici. I  punti di forza del servizio che offriamo all’Agenzia delle Entrate  sono la qualità e  l’efficacia  degli interventi di pulizia che siamo in grado di organizzare tempestivamente, allestendo in poco tempo un nuovo cantiere, anche con un breve margine di preavviso da parte della committenza”.

 

 

 

 

INFYNITI RISOLVE IL PROBLEMA DELLO  STOCCAGGIO

Proprio guardando nella direzione dell’offerta di interventi di igienizzazione sempre più efficienti e qualificati, si inserisce l’impiego di Infyniti, sul quale Biancofiore si sofferma a riflettere volentieri: “Sono molteplici gli elementi di questo innovativo Sistema apprezzati  sia  da noi che dai nostri committenti”, afferma convinto. “Innanzitutto l’enorme vantaggio di non creare stoccaggio di prodotti e volumi in magazzino. In queste grandi sedi di enti pubblici, infatti, ben difficilmente possiamo disporre di spazi per depositare  i detergenti. Infyniti, per noi, rappresenta la soluzione ideale perché occupiamo mediamente  un volume complessivo di circa un metro cubo in ciascuna sede depositando i prodotti necessari ad un mese di pulizie. I responsabili dell’ente, oltre a riconoscere a Infyniti  il merito per aver affrontato e risolto questo annoso problema”, prosegue Biancofiore, “hanno notato e apprezzato la profumazione dei locali al termine di ogni intervento di igienizzazione degli uffici. Si tratta un aspetto affatto secondario, soprattutto sul piano psicologico,  perché- come ben sappiamo – per quanti non svolgono il nostro lavoro, un ambiente profumato è sinonimo per se stesso di pulizia”.

ELKASAN, ECCEZIONALE PER DETERGERE E DISINFETTARE

Ovviamente, però, chi si occupa professionalmente  di pulizia ha ben altre preoccupazioni, prima fra tutte l’efficacia e la sicurezza igienica degli interventi;  anche sotto questo profilo, l’utilizzo di Infyniti ha centrato gli obiettivi. “Siamo molto soddisfatti”, afferma Biancofiore, “di Elkasan, un prodotto creato da ARCO Chimica dalle caratteristiche  molto aggressive,  che usiamo per la disinfezione dei servizi igienici, rivelatosi  capace di detergere e disinfettare in modo assai efficace e veloce. Tutti i nostri sistematici controlli con tamponi,  prima e  post-intervento, ne hanno confermato le proprietà  nel ridurre notevolmente la carica batterica. Elkasan, a differenza di altri prodotti presenti sul mercato, ha il grosso vantaggio di non lasciare alcun residuo sulle superfici trattate”.

LA PROSPETTIVA DEL  MIGLIORAMENTO CONTINUO

“Le prospettive di sviluppo dell’appalto”, prosegue il responsabile tecnico della cooperativa,  “sono legate al miglioramento degli standard di qualità delle prestazioni, in un’ottica sempre più green. In questo percorso, sappiamo che potremo contare sul Sistema Infyniti e sui suoi prodotti in caps monodose quale prezioso alleato. Questo, per noi, sarà un punto di forza nell’ottica della completa  sostenibilità ambientale degli interventi di pulizia alla quale puntiamo. Basti pensare alla problematica dell’abbattimento dei rifiuti: il prodotto Infyniti è una minicapsula che posso facilmente gettare nel contenitore riservato alla plastica, semplicemente dopo averla risciacquata. E poi il problema dello stoccaggio: un solo metro cubo occupato per il deposito temporaneo dei prodotti, rispetto ai dieci di prima, costituiti – tra l’altro –  da taniche e bottiglie di plastica. Naturalmente, in questo processo di continuo miglioramento, sappiamo di poter contare sull’assistenza costante di MB Cleaning e sulla ricerca e innovazione che ARCO Chimica andrà a sviluppare nell’immediato futuro. Il primo passo sarà quello dell’impiego di bustine  di prodotto detergente super concentrato liquido al posto delle caps. Il nostro auspicio è quello di poter adoperare questa tecnologia all’interno degli appalti che andremo a gestire per Comuni ed enti pubblici, dopo i brillanti risultati conseguiti nella Gdo”.

UNA PARTNERSHIP PREZIOSA CON MB CLEANING

Una riflessione finale, Biancofiore la dedica a quelli che definisce i due “compagni di viaggio”, ovvero il distributore MB Cleaning e l’azienda ARCO Chimica: “Siamo grati al nostro fornitore”, afferma, “che a volte deve sopportare anche le nostre richieste più strane, cercando insieme a noi soluzioni tempestive e condivise che ci permettano di lavorare in assoluta tranquillità. La veloce consegna dei prodotti ci consente di essere sempre operativi e in grado di assecondare al meglio una clientela giustamente esigente. Quanto ad ARCO Chimica, la considero una sorta di “must” nel settore, al top sotto tutti i punti di vista, costantemente votata alla ricerca e all’innovazione. La seguo ed apprezzo da tanti anni e mi complimento con la sua dirigenza  che ha saputo sempre migliorare la produzione, anticipando i tempi. Faccio un semplice esempio: quando nei capitolati troviamo la voce disinfezione, detersione e disincrostazione dei lavabi dei servizi igienici, spiego alla committenza che non c’è bisogno di disincrostare perché i nostri addetti alle pulizie utilizzano nei vari cantieri una tipologia di prodotto realizzato da questa azienda modenese che, deterge e disincrosta automaticamente. Ovviamente, come è avvenuto anche in questo caso, spesso nel  momento in cui  si subentra in un appalto,  la prima pulizia di fondo deve essere effettuata con prodotti aggressivi, rimuovendo il calcare dall’interno dei lavabi e dei servizi igienici, perciò usiamo prodotti decisamente aggressivi, che ci vengono forniti sempre da ARCO chimica, ma per la successiva manutenzione quotidiana bastano e avanzano i normali prodotti detergenti realizzati da questa straordinaria azienda del professional cleaning. Lo stesso dicasi per la pulizia delle pavimentazioni, soprattutto in presenza di pietre dure o pavimenti levigati e lucidim laddove il prodotto impiegato non deve lasciare alcuna patina, né macchie o segni sulle superfici trattate: tra tutti, ricordo in particolare Infyniti Lipari Cedro”.

TUTTI I PLUS DEL SISTEMA INFYNITI

“Il Sistema Infyniti”, conclude Maurizio Binetti, amministratore unico di MB Cleaning, azienda con sede a Barletta, “è nato nata per garantire  al comparto del professional cleaning e ai dealer una nuova strategia di vendita. L’obiettivo è  quello di offrire al mercato una linea di prodotti monodose  che,  unita ad un sistema di calcolo,  permette un diverso utilizzo dei detergenti chimici.Il loro uso porta ad avere tutte le combinazioni possibili per il lavaggio manuale e meccanizzato, per la manutenzione giornaliera e di fondo di tutte le superfici lavabili. Infyniti consente di utilizzare sempre la giusta dose per taniche, flaconi, secchi e serbatoi. “Siamo orgogliosi della partnership sviluppata in questi anni con ARCO Chimica, che ci offre la possibilità di esserne distributori e veicolarne il prestigioso marchio, consapevoli  che costituisca  una realtà aziendale di assoluta eccellenza con una gamma che rappresenta  quanto di più  ecologico si possa concepire in materia di prodotti concentrati”.

 

Guarda la Gallery

 

Condividi:
0 comments on Case History: il sistema Infyniti rende più “green” la pulizia delle sedi delle Agenzie delle Entrate in Campania!